Il passato prossimo in inglese

Posted on Posted in Grammatica

Passato prossimo in inglese

 

Il passato prossimo in inglese non esiste.
O meglio, non esiste un tempo verbale in inglese che lo traduca direttamente. Possiamo infatti usare il past simple o il present perfect a seconda del contesto.
Vediamo allora le principali differenze tra questi due tempi verbali inglesi.

QUANDO SI USA IL PAST SIMPLE

Il past simple si usa quando abbiamo un tempo preciso in cui si è svolta l’azione e si tratta di un tempo concluso (ad esempio: yesterday; in 2006).

QUANDO SI USA IL PRESENT PERFECT

Usiamo invece il present perfect quando non abbiamo un tempo preciso (quindi è un tempo vago, come never, always, so far, in my life, oppure un periodo, come for 3 hours, since 2006) o il tempo non è terminato (ad esempio: today).

Facciamo un esempio che ci mostri come tradurre il passato prossimo in inglese usando questi due tempi verbali.
Prendiamo una frase al passato prossimo: “Ho guardato un film”.
È una frase senza contesto, quindi presa così non potremmo sapere se tradurla con il past simple o con il present perfect. Se però aggiungiamo un minimo di contesto temporale, riusciamo a capire come tradurla:
• “Ieri ho guardato un film” = Yesterday I watched a movie.
Qui usiamo il past simple perché esiste un riferimento temporale ben preciso (yesterday), che inoltre è concluso.
• “Oggi ho guardato un film” = Today I’ve watched a movie.
Qui invece il riferimento temporale è “oggi”, che non è un tempo concluso, quindi si usa il present perfect.

Come abbiamo potuto notare, quindi, tradurre il passato prossimo in inglese non è un’operazione immediata. Dobbiamo considerare il contesto caso per caso.
Ci sono però delle parole che possono aiutarci a capire immediatamente se usare il past simple o il present perfect:

PAROLA SI USA CON MOTIVAZIONE
WHEN Past simple Le domande che iniziano con when ci dicono che la cosa importante è conoscere il tempo dell’azione.
SO FAR Present perfect Significa “fino ad ora”, che è un periodo di tempo indefinito.
FOR/SINCE Present perfect Sono due preposizioni che introducono un periodo, non un tempo preciso.

 

Testiamo la nostra comprensione: se il riferimento temporale è this morning (stamattina), quale tempo usiamo?
Dipende!
Se è ancora mattina quando parliamo, il tempo non è ancora concluso, quindi useremo il present perfect. Se invece è ad esempio pomeriggio, ci serve il past simple.

Hai domande, suggerimenti, consigli? Scrivici nei commenti!

Condividi questo articolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *